Stefilm è una delle maggiori realtà italiane nella produzione di film e serie televisive documentarie. Le sue produzioni, sviluppate spesso con il sostegno dell’Unione Europea, sono in gran parte co-produzioni internazionali. Finora Stefilm ha lavorato con più di 50 partner tra case di produzione indipendenti, distributori, sales agents, istituzioni e fondi di sostegno al cinema. I film e le serie TV sono state acquistate da oltre 60 reti televisive di tutto il mondo. Stefilm è associata a EDN (European Documentary Network), A.G.P.C.I e Doc/It. E’ membro del Comitato Direttivo di Documentary Campus.

Oltre alla produzione, Stefilm si occupa di formazione e di distribuzione. I suoi tre soci collaborano con diverse istituzioni formative, in Italia e all’estero.

Stefano Tealdi è coordinatore nazionale di INPUT – Television in the Public Interest, Presidente della Associazione Documentary in Europe, ed è stato Presidente di EDN. Valuta progetti per diverse organizzazioni europee (in particolare Creative Europe MEDIA e Eurimages). Conduce workshops per cineasti e produttori su tecniche di storytelling e pitching e sulla produzione cinematografica. Attualmente lavora per Biennale Cinema & Vr College Venezia, Biotob – Biograph Film Festival, Documentary Campus, Dok Leipzig, Durban Filmmart, Festival 3 Continents – Produire Au Sud, La Fabrique Du Cinema Des Mondes – Cannes Film Festival, New Chinese Film Talents, Med Film Factory, Ouaga Film Lab, Sud Ecriture, Torino Film Lab, When East Meets West, Zagrebdox, Zelig Scuola Di Documentario, Cinema e Nuovi Media.

Edoardo Fracchia è membro del direttivo della Associazione nazionale Doc/It e di EDN. Tiene workshops di scrittura per il cinema e sviluppo di soggetti, di produzione e pitching per istituzioni, associazioni e scuole in Italia e all’estero. (The Film Garage, Scuola Holden, Associazione MACMA.)

Elena Filippini è Presidente e CEO della società e si occupa, oltre alle co-produzioni internazionali, della distribuzione. E’ sales agent per l’Italia di alcuni prestigiosi cataloghi di film Europei, come quello di Deckert Distribution. Oggi la società rappresenta, in esclusiva per l’Italia, un catalogo che può offrire più di 200 ore di programmazione di documentari.