GELATO: Una passione senza tempo

Cosa sia il gelato lo sanno tutti. Che il gelato, ancora più della pizza e della pasta, sia associato all’Italia ed agli italiani è un dato di fatto. Ma come nasce e da dove viene questa gelida delizia non è affatto chiaro.
Il gelato nasconde un passato misterioso.
Il film rivela le origini ed indaga il mito del gelato ripercorrendone l’evoluzione, dalle corti reali alla successiva uscita nelle strade. Un percorso che ha portato alla sua larghissima diffusione nel mondo e ha permesso diverse “interpretazioni” a seconda delle differenti culture.

In questo viaggio attraverso il tempo, il film mostra come l’invenzione del gelato, la produzione e la sua distribuzione siano strettamente legate alle trasformazioni sociali ed economiche che hanno riguardato gli ultimi due secoli. Fare il gelato è un po’ arte e un po’ mestiere, ma di sicuro è uno stile di vita.

IL FILM

L’approccio del film è di tipo investigativo, un mystery, che fa luce sui miti e le leggende legate all’invenzione del gelato, Diversi specialisti ci rivelano i segreti commerciali, storici, sociali e nutrizionali. Ad accompagnarci nella missione esplorativa c’è il maggior ‘esperto’ e collezionista di oggetti legati al gelato, Robin Weir e l’esperta nella sua fabbricazione Donata Panciera. Ma oltre agli esperti ci sono anche i protagonisti: Corrado Brustolon, il gelataio della più antica gelateria in Italia; Silvana Vivoli, la figlia della più conosciuta tra le gelaterie fiorentine, i Berthillion dell’omonima gelateria a Parigi ed il regista Anthony Minghella, figlio d’una famiglia di gelatai italiani emigrati nell’Isola di Wight. Insieme a loro conosceremo anche le odierne tecniche di promozione del gelato con la responsabile marketing dell’agenzia pubblicitaria Mc Cann Erickson, Dawn Coulter ed incontreremo i protagonisti del gelato americano, Haagen Dazs e Ben & Jerry’s.

Immagini e luoghi di particolare bellezza, dipinti d’epoca, disegni e caricature nonché animazioni ‘storiche’ ed umoristiche, ci rendono partecipi della natura seducente del gelato, delle atmosfere dove prese origine e delle modalità con le quali nel corso delle diverse epoche è stato consumato.

Una approfondita ed eclettica raccolta di immagini d’archivio (cinegiornali e materiale pubblicitario italiano, austriaco, finlandese, inglese ed americano) contribuisce a rendere la struttura narrativa del film dinamica, sorprendente e mai scontata.

Italia / 2005 / 43-52 min.
Regia: Susan Gray
Produzione: STEFILM
Coproduzione: AVRO / NDR / ARTE / MA.JA.DE / Pierrot e la Rosa in associazione con Artline Films / CoBo- Fund / DR / FRANCE5 / ORF / PLANET / RTBF / RTV SLOVENIJA / SABC2 / SBS Tv Australia SVT / TVONTARIO / YLE TEEMA