martina

My Home, in Libya vince il Premio Salani al Trieste Film Festival

Durante la 30° edizione del Trieste Film Festival, My Home, in Libya ha vinto il Premio Corso Salani supported by Parovel 2019 assegnato da una giuria composta da Caterina Mazzucato, Judit Pinter e Rino Sciarretta, con la seguente motivazione: L’opera affronta in maniera originale una storia vissuta nella realtà e nella memoria di chi è stato privato della sua libertà. Dal punto di vista formale sono molto interessanti i diversi piani del linguaggio.”